L’opera da tre soldi

DI BERTOLT BRECHT (TESTO)
E KURT WEILL (MUSICA)
CON LA COLLABORAZIONE DI ELISABETH HAUPTMANN

TEDESCO | SOTTOTITOLI IN TEDESCO

Diritti di rappresentazione: Suhrkamp Verlag AG Berlin

Questo squalo ha un morso. Le canzoni di Brecht e Weill suscitano ancora oggi battute di spirito. I suoi testi mettono a nudo le profondità umane. Ci fanno da specchio e sollevano domande: Chi sono i veri gangster della società? Chi si prostituisce per chi? Chi o cosa è veramente “povero”? “Prima viene il cibo, poi il morale”. La moralità viene dopo il mangiare? Brecht aveva 30 anni quando scrisse la sua opera critica nei confronti del capitalismo e, insieme alle composizioni trasversali di Weill a base di tango, jazz, elementi di blues e musica da fiera, ottenne uno dei più grandi successi teatrali del XX secolo. Sì, questo squalo ha i denti. Il fatto che abbia mordente è dimostrato dal fatto che l’Opera da tre soldi
è stata vietata dopo la presa di potere di Hitler nel 1933. Un buon motivo per lucidare i denti dello squalo!

DIRETTORE MUSICALE: DANIEL SPAW / Cornelia von Kerssenbrock 12.07.24
PRODUZIONE E SCENOGRAFIA: VERENA VON KERSSENBROCK

COREOGRAFIA: ROSALIE WANKA
COSTUMI: LILLI HARTMANN
FESTIVAL CORO IMMLING
ORCHESTRA DEL FESTIVAL IMMLING

Contrariamente alle nostre intenzioni, non è stato possibile apportare tagli alla versione del testo di “Die Dreigroschenoper” a causa delle restrizioni imposte dagli eredi Brecht e dalla casa editrice Suhrkamp. La nostra intenzione era quella di eseguire una versione ridotta di 1:30 ore; ora l’evento dura 2:30 ore e in più mezz’ora di pausa.

Puoi aspettare la versione originale dell’autore.

BIGLIETTI

Gli spettacoli scolastici possono essere prenotati solo tramite la biglietteria, via e-mail o per telefono.

OCCUPAZIONE